Intervista a Radio Veronica One – Perché il Web Marketing aiuta le imprese a crescere

Intervista a Radio Veronica One – Perché il Web Marketing aiuta le imprese a crescere


live social live social. Sono qui
con noi Fabio Fusano e Stefano Rigazio consulenti web marketing. Buonasera
buonasera buonasera. Inizierei subito dalla vostra attività, quindi essendo
consulenti web marketing, voi di che cosa vi occupate. Allora, io sono Fabio Fusano, sono
consulente web marketing dal 2006 circa io ho iniziato sviluppando siti web, poi
mi sono dedicato anche al copywrite quindi tutto quello che è comunicazione
persuasiva a livello di siti web e mi occupo anche
di marketing automation, cioè di tutte quelle attività che servono ad
analizzare e a ottimizzare tutte le attività di web marketing che si fanno con i
nostri clienti buonasera, io invece sono Stefano Rigazio,
sono consulente di web marketing da circa il 2000. Nasco infatti come
sviluppatore di siti web e ho scritto anche un libro edito da Hoepli che si chiama SEO Joomla! visto che ho sviluppato fino ad
oggi siti internet con il cms Joomla! e mi occupo di SEO anche, che è
l’ottimizzazione sui motori di ricerca e poi, visto che il web si evolve
continuamente, mi sono dedicato soprattutto e oggi tutt’ora la mia attività
principale è proprio il consulente di web marketing per le aziende. Quindi al
giorno d’oggi è ancora possibile trovare dei nuovi clienti tramite il web?
Beh, sicuramente è lo strumento principale che noi
consigliamo perché nella maggior parte dei casi è lo strumento più idoneo per
le aziende, ovviamente non per tutte, perché ci sono alcune casistiche dove
non è possibile con il web trovare nuovi clienti, ma nella maggior parte dei
casi assolutamente sì e prima di tutto però la cosa importante che noi consigliamo
perché le aziende quando ci chiamano pensano che basta avere un sito
internet o una pagina facebook, che sono tra virgolette gli strumenti che noi
utilizziamo, alcuni degli strumenti, la cosa principale però invece è
l’analisi e capire quindi se realmente è importante e fondamentale il web, cioè
l’analisi della concorrenza, l’analisi delle parole chiave, ossia come l’utente cerca, l’analisi
quindi di mercato, cosa fa la concorrenza, cosa fa il mercato e di cosa ha bisogno il
mercato. Quindi è fondamentale innanzitutto utilizzare questo strumento dell’
analisi per capire se il web è veramente lo strumento importante e fare
in modo che le aziende non buttino via i soldi, perché è successo diverse volte.
Assolutamente sì, infatti a tal proposito volevo appunto
chiedervi se una buona strategia di web marketing può portare comunque dei
vantaggi all’azienda come ad esempio l’aumento di fatturato. Sì
assolutamente. Bisognerebbe chiederlo ai nostri clienti però, parte gli scherzi, sì.
Non solo questo. Infatti una buona attività di web marketing strategica permette
anche di rafforzare il brand dell’azienda e di fidelizzare meglio i
clienti .Per cui non bisogna mai far l’errore di partire dall’acquisto di uno
strumento, quindi del sito, piuttosto che del social, ma di partire sempre da una
strategia ben solida prima. Assolutamente e a tal
proposito mi ricollego con quanto hai appena detto per parlare dei social. Cioè
qual è l’utilità quindi dei social network più famosi in italia che sono
facebook e instagram. Beh, l’utilità è ovviamente
la conoscenza, soprattutto. A noi ci chiamano infatti tante volte e ci dicono: “ho
bisogno di facebook, ho bisogno di instagram” e noi gli chiediamo sempre: “perché?”. E
dall’altra parte, il più delle volte, ci sono delle facce stranite. E la risposta
principale è: “perché lo fa il competitor perché lo fa
l’azienda concorrente alla mia”. E questa non è una risposta. Bisogna capire anzitutto se è
realmente lo strumento adatto per il tipo di attività e se è il momento adatto,
perché facebook, in termine tecnico, e instagram permettono di intercettare la
cosiddetta domanda latente, ossia persone che potrebbero essere interessate, ma non è
neanche il momento giusto per farlo e quindi bisogna capire, sempre attraverso
l’analisi che dicevamo prima, come diceva Fabio, il piano di web marketing e se è
necessario questo strumento oppure no, perché non
sempre lo è, quindi non buttiamo via soldi inutili. Assolutamente sì. E sempre
collegato a questo argomento volevo appunto chiedervi qual è un po quali
sono un po’ gli errori che si commettono nel momento in cui ci si propone online.
Uno degli errori più tipici è la comunicazione sbagliata.
Questo capita soprattutto ai professionisti, per esempio avvocati,
architetti, ingegneri e alle aziende tecnologiche (automotive, aziende
meccaniche, eccetera). Sono tutte realtà che sono abituate a comunicare in
maniera troppo tecnica e questo ha due svantaggi: da un lato allontana chi
potrebbe essere interessato ai loro prodotti e servizi e dall’altro non
permette neanche di essere trovati correttamente sul web. E quindi, uno dei
lavori che noi facciamo, è proprio migliorare la comunicazione di queste
aziende perché la prima cosa che un utente cerca è la semplicità e la
chiarezza. Senza di quelle è impossibile vendere online. Assolutamente, infatti
volevo un po’ anche chiarire magari un altro punto, dato che mi è sembrato già
di capire la la risposta da quello che avete detto finora. Ma c’è un
consiglio nello specifico che potete dare agli imprenditori che vogliono
investire in web marketing di fatto? Allora, sicuramente il consiglio
principale è investire per tre motivi. Il primo perché il web marketing aiuta ad essere
trovati sul web ed essere trovati vuol dire arrivare direttamente al cliente
senza troppe troppe lungaggini. Certo. Il secondo motivo è perché aiuta l’azienda
a comunicare in maniera corretta e quando si è chiari l’utente sicuramente è
più spinto da acquistare. Il terzo motivo secondo me è quello che permette di
avere un passo in più rispetto a competitor
quindi diciamo che se dovessi riassumere i tre punti
un utente che riesce facilmente a trovare sul web un’azienda che gli può interessare, che riesce ad avere le informazioni in tempo reale senza troppo
lungaggini e che riesce ad avere il servizio in tempo reale è
sicuramente un cliente che diventerà fidelizzato nel tempo e quindi è un
valore aggiunto per il fornitore che gli si propone. Certamente. E voi nello
specifico come andate ad aiutare le aziende a fare web marketing?
Nello specifico, innanzitutto, una piccola premessa dobbiamo dire: che il web
marketing non fa miracoli,cosa che tante volte che la gente pensa. Se l’azienda
non offre un servizio o un prodotto valido, noi col web marketing non possiamo
far nulla e quindi è difficile quindi se un’azienda offre un prodotto o un
servizio scadente poter dare risultati. Certo devono esserci delle premesse di
base. Bravissimo, esattamente, assolutamente e soprattutto, come dicevi tu, dobbiamo
per forza aiutare perché l’imprenditore l’azienda da solo non ce la farà mai. Noi lavoriamo in sinergia con l’azienda e, tra virgolette, l’abbiamo diviso, se così si può dire, in cinque fasi principali. C’è la fase di analisi,
come dicevamo prima, quindi capire se il mercato il prodotto necessita di questo
studio, del web marketing quindi l’attuazione quindi la creazione
di questo piano strategico la scelta degli strumenti idonei per
questa attività il controllo e successivamente, quindi,
andare a vedere se tutte le attività funzionano o non funzionano,
la messa a punto possiamo dire e quindi i risultati finali che sono poi, tra
virgolette, una conseguenza e di conseguenza, scusa il giro di parole,
i risultati ottenuti, quindi l’aumento di fatturato o l’aumento di clienti o quali
sono gli obiettivi che si sono prefissati Certamente.
Quindi, chiudendo un po’, chi può aver bisogno della vostra consulenza e
soprattutto a chi è rivolto nello specifico il vostro servizio?
Allora, una regola base del web marketing è che non si può parlare a tutti perché
se no si rischia di non arrivare a nessuno.
Ovviamente noi non possiamo derogare a questa regola, per cui stranamente
rispetto a quanto si sente dire in italia con si chiede: “chi sono i tuoi
clienti?” Viene risposto: “tutti”. Noi ci rivolgiamo a nicchie ben specifiche.
Noi ci rivolgiamo soprattutto alle piccole e micro imprese quindi sotto i 20
dipendenti e ci siamo focalizzati su studi professionali, quindi
commercialisti, architetti, ingegneri, su agenzie di servizi e agenzie immobiliari e
sulle aziende piccole artigianali manifatturiere. Quindi questi sono
sicuramente clienti che noi possiamo aiutare sul web. Perfetto. A questo punto
io lasciarei i vostri contatti nel caso i nostri ascoltatori volessero saperne di
più. Potete andare sul sito web www.gettingstudio.com o mandare una mail
all’indirizzo [email protected] Però ci sono anche due numeri di telefono che potete contattare cioè il 3478181527 o il 3470032218. Fabio, Stefano grazie
per essere stati con me. Grazie a te grazie a te.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*